Home > Aree tematiche > Consulta degli Studenti

Consulta degli Studenti

Referente: Antonella Greco

email: antonellagreco.ustbs@gmail.com

Telefono: 030 2012242


La Consulta provinciale degli studenti (CPS) è un organismo istituzionale di rappresentanza degli studenti della scuola secondaria di secondo grado italiana. Il D.P.R. 567/96, con le sue successive modifiche (D.P.R. 156/99, 105/01, 301/05 e 268/07), è la norma che disciplina la materia già oggetto della direttiva del Ministro dell’Istruzione, n. 133 del 3 aprile 1996.
Il compito principale delle CPS è garantire il più ampio confronto fra gli istituti di istruzione secondaria di II grado ed è attuato tramite la realizzazione di progetti che coinvolgano il più ampio numero di studenti ed istituti, l’ottimizzazione e l’integrazione in rete di attività extracurricolari, la formulazione di proposte che superino la dimensione del singolo Istituto, la stipulazione di accordi con enti locali, associazioni e organizzazioni del mondo del lavoro.
Altro compito delle CPS è l’assicurarsi un’efficace diffusione ed una corretta applicazione sul territorio dello Statuto delle studentesse e degli studenti.
La consulta è formata da due rappresentanti per ogni istituto scolastico della provincia. Il mandato dei rappresentanti ha durata biennale. Gli eletti che per qualsiasi causa cessano dall’incarico o perdono i requisiti di eleggibilità, anche per aver conseguito il diploma, sono sostituiti dai primi dei non eletti nelle rispettive liste e, soltanto in caso di esaurimento delle liste, si procede ad elezioni suppletive. Ogni CPS ha un docente referente dell’ambito territoriale.


Tutte gli articoli sulle azioni, i progetti e le attività formative sono consultabili in:

Home page > Comunicazioni > Comunicazioni Studenti> Consulta degli Studenti.